Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PACILLI ha il Foggia in testa: "segnare in una partita speciale... Io ci provo!"

Mercoledì 26 Ottobre 2016 | Marco Errico | News

LECCE - Il tridente del Lecce ha ritrovato Mario Pacilli (FOTO SOPRA E SOTTO, FASCIATO, IN CAMPO A CATANIA).

Sfortuna - "Catania è alle spalle, cercando di far tesoro degli errori commessi, anche se siamo stati penalizzati da un po' di sfortuna. Penso alla conclusione di Ciancio, al palo scheggiato da Cosenza e a tante altre occasioni. Ora non dobbiamo ripensarci, bisogna guardare avanti".

Buon rientro - "Il mio ritorno in campo è stato positivo. All'inizio ero leggermente condizionato dal problema alla mano, poi mi sono concentrato sulla partita ed il pensiero è sempre stato meno, non ho avuto problemi, con un tutore molto utile e fatto in maniera davvero perfetta. Non siamo riusciti a fare gol, ma non parlerei di scarsa cattiveria sotto porta, visto che siamo pur sempre tra le squadre che hanno segnato di più della Lega Pro".

Il Foggia - "E' una partita importante, lo dice la classifica, ma il campionato è ancora lungo e non credo che anche una eventuale sconfitta debba determinare degi strascichi negativi, per l'una o per l'altra squadra. Non so con quale atteggiamento scenderà nel Salento il Foggia, anche se non penso di base che verranno per coprirsi, perchè fa parte del loro atteggiamento comunque attaccare o essere propositivi, come lo siamo noi del resto. Conosco bene Sarno, è stato mio compagno nella Pro Patria, nel contesto della Lega Pro è davvero un gran giocatore".

Il gol - "Caturano e Torromino hanno segnato tanto in questo avvio di campionato, ma anche altri compagni hanno dato il loro contributo in fase realizzativa, come è accaduto a Siracusa o con la Vibonese. Per quanto mi riguarda non mi dà affatto fastidio stare lontano dai riflettori: se posso aiutare Caturano e Torromino a segnare di più sono contento ugualmente, io sono felice nel fare gli assist. Certo, sarebbe bello segnare lunedì sera in una partita così speciale: ce la metterò tutta per riuscirci".