Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

TATEO (agente Di Piazza): "il malessere di Matteo? Ci sta quando sei decisivo e giochi poco. Se non avesse segnato col Catania..."

Venerdì 9 Febbraio 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - In questa imminente vigilia di Bisceglie-Lecce parla Giovanni Tateo, manager di Matteo Di Piazza. E sono dichiarazioni importanti, tutte da leggere...

Parla l'agente di Di Piazza - "Una squadra che punta alla vittoria del campionato ha una rosa lunga, è normale, e ben venga la concorrenza. In questo senso l'acquisto di Saraniti non deve intendersi come l'arrivo di un rivale, ma di un compagno con cui raggiungere l'obiettivo finale. Matteo vuole vincere il campionato di nuovo, come a Foggia lo scorso anno, per questo ha firmato con il Lecce. Qualche giornalista ha parlato di malesseri, ma credo che sia normale quando fai tanti gol e parti sempre dalla panchina. Lui ci tiene a giocare ed è evidente che non può essere felice di come viene utilizzato. Con il Catania è stato decisivo, senza il suo gol il Lecce avrebbe sofferto molto e chissà forse avrebbe anche perso, cambiando di molto la sua classifica. Per questo certamente Matteo si è dimostrato ancora una volta fondamentale. Ma non abbiate paura, Matteo a Lecce resterà a lungo, la società lo riscatterà dal Foggia per poi fargli firmare un biennale".