Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI: "strano Lucarelli, 13 punti su 15 con Valiante. Le facesse lui le designazioni..."

Sabato 14 Aprile 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Alla vigilia di Lecce-Racing Fondi come stabilito dalla società Fabio Liverani ha potuto violare il silenzio stampa, parlando ai giornalisti. Ecco le nostre domande in conferenza stampa e le risposte del tecnico giallorosso (FOTO SOPRA DURANTE UN'AZIONE DI GIOCO A REGGIO CALABRIA DOMENICA).

Il momento - "E' normale che inseguire per le altre è peggio, dipende da noi e sappiamo che senza farci riprendere dall'angoscia dobbiamo vincere questa partita contro una squadra da rispettare e che cercherà punti importantissimi. Abbiamo le potenzialità per fare bene, dobbiamo farlo".

Pacilli - "E' stata fatta una scelta in virtù di una opportunità concessa dal regolamento, ma il ragazzo si è sempre allenato con la squadra, la sua esclusione non era certo dovuta a una mancanza di qualità. In questo momento la grande coesione di questo gruppo ha consentito di sfruttare questa possibilità, sottolineo che un calciatore sotto contratto ha fatto posto ad un compagno. E' una scelta che non mi sorprende, conosco i valori morali di questa squadra che non ha eroi soli al comando, ma uomini uniti che hanno un obiettivo comune".

La posizione di Pacilli - "Ha sempre giocato, per caratteristiche, nel 4-3-3, magari a piede invertito, mentre è stato penalizzato dal mio modulo. Può fare il trequartista, ma può anche ricoprire il ruolo di attaccante esterno. Lui, come tutta la squadra, sta bene, è in una condizione fisica ottimale".

Variazioni sul tema - "Ci potrebbero essere delle novità rispetto a Reggio Calabria, sicuramente qualche calciatore fresco potrebbe tornare utile e rivelarsi un'arma in più".

Vittoria che manca in casa - "Vincere in casa è importante, nell'arco della stagione questo è stato il nostro fortino, dobbiamo tornare a far valere questa legge domani".

Designazioni - "Ho letto le affermazioni di Lucarelli. Credo che se il problema sia Valiante di Salerno con cui il Catania ha realizzato 13 punti su 15 in cinque precedenti vuol dire che c'è qualcosa che probabilmente non torna. A questo punto se è un fatto così importante per Lucarelli, dal prossimo turno le designazioni le può fare lui, sarà certamente più sereno".