Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

IL CITTADELLA PERDE IL "FARO" IORI. Pasa: "ci sono io, vogliamo riscatto"

Giovedì 21 Febbraio 2019 | Matteo Bottazzo | Ospiti

CITTADELLA - Potrebbe essere uno degli uomini-sorpresa del Cittadella contro il Lecce. Parliamo di Simone Pasa, candidato a prendere in mano la cabina di regia degli amaranto al posto dell'acciaccato Iori. Nel cuore di questa settimana anti-Lecce proprio Pasa si è presentato in Sala Stampa a Cittadella. Ecco l'intervista che i colleghi hanno raccolto per noi di SoloLecce.it (FOTO SOPRA IL GOL DI STRIZZOLO CHE HA RIPRESO IL LECCE ALL'ANDATA NEL FINALE).

Condizione atletica - "La botta rimediata al collo del piede a Benevento dà ancora fastidio, ma sto migliorando giorno dopo giorno e voglio tornare protagonista. Non sono Iori, che sicuramente è importante per noi ed ha qualità che in questa categoria possiedono in pochi, ma so che posso essere utile, aspetto di farlo con ansia".

Momento - "Veniamo da una serie negativa, ma non dobbiamo fasciarci la testa prima di rompercela, possiamo agganciare il treno play off ed è nelle nostre possibilità. Abbiamo segnato poco nelle ultime giornate, ma non è colpa delle punte. Ci stiamo comunque lavorando molto in allenamento, siamo consapevoli che sia una problematica del momento, da affrontare".

Lecce - "Modo di stare in campo simile al nostro, ci somigliano, ma sono in fiducia con i risultati. Cercheremo di occupare la loro metà campo, di farli palleggiare meno del solito, tenendo il possesso del pallone e conquistandolo quando lo hanno. Se il Lecce perde il pallone spesso si concretizzano pericoli per gli avversari: cercheremo di farli sbagliare il più possibile con la giusta pressione".