Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui "LIVE" RACALE-LECCE, su Facebook le nostre "pillole" di DIRETTA VIDEO. Tutte le azioni e le emozioni

Giovedì 11 Gennaio 2018 | La Redazione | News

RACALE - Come sempre ci siamo, cercando di dare soddisfazione a tutti i nostri lettori e utenti nelle mille formule di comunicazione che oramai prevede il web.

Ci siamo, dal "Generale Basurto" di Racale, per un Racale-Lecce che ci riporta al calcio giocato nel mezzo della "valanga" di notizie di mercato sul nostro Lecce.

Sulla pagina Facebook di SoloLecce.it (CLICCA QUI) faremo delle costanti "incursioni" in diretta video, per chi vuole vederci e commentarci in diretta durante l'amichevole, mentre qui, sul sito, minuto per minuto, vi racconteremo quel che succede sul campo, azione dopo azione.

CLICCA QUI DALLE 14.30 PER AGGIORNARE COSTANTEMENTE LA PAGINA.

90' - FINALE A RACALE, RACALE-LECCE 0-5.

89' - Non ci sembra ci siano le condizioni per una "coda" di recupero assegnato dalla terna arbitrale.

86' - Lecce oramai pago del risultato e ritmi nuovamente bassi. Racale che non ha sfigurato, soprattutto nella ripresa, ed ha mostrato una discreta organizzazione di gioco. Gara che sta "scivolando" senza sussulti verso il fischio finale.

80' - Nives serve Torromino: destro dal limite fuori di un soffio.

78' - Si oppone Vicino, con i pugni, a una conclusione del Racale, la prima di un certo livello che impegna il portiere giallorosso.

76' - C'è un quarto d'ora di gloria per Schena, un altro dei baby della Berretti del Lecce: fuori Armellino. In campo anche Riccardi per Valeri.

74' - Traversa di Armellino: colpo di testa preciso sugli sviluppi di un calcio d'angolo, che finisce sulla trasversale difesa dal portiere del Racale.

73' - Reclama la concessione di un calcio di rigore Torromino, per un tocco di mano in area avversaria. Per l'arbitro si può proseguire.

72' - Altro palo del Lecce, questa volta di Costa Ferreira, sempre con una conclusione di sinistro.

70' - Cambio di fronte del Racale, che con un lancio dalla propria metà campo prova a mettere "in moto" gli attaccanti. E' tempestivo il terzo portiere del Lecce, Vicino, ad uscire quasi sul limite dell'area di rigore per bloccare la sfera.

66' - Entra Castrovilli per Pacilli.

65' - Problemi fisici per Pacilli, che si tocca dietro la coscia sinistra, all'altezza del polpaccio, e si accascia nella trequarti avversaria. Subito soccorso, il calciatore dovrà essere sostituito. Brutta tegola per il Lecce.

61' - Racale che in questo secondo tempo è sceso in campo con la maglia blu notte e non con quella biancoceleste del primo tempo, chissà per ragioni di sponsor o comunque di scaramanzia. Piccola annotazione curiosa, visto che nel primo tempo la sfida cromatica era differente.

60' - Altri cambi nel Lecce: dentro Nives, un giovane difensore centrale della Berretti, fuori Drudi. Finisce anche la partita del lituano Dubickas, entra Torromino.

58' - Palo di Pacilli alla fine di una interessante trama giallorossa: mancino del numero undici giallorosso e pallone sul legno, probabilmente anche toccato bene dal portiere che salva la sua porta.

56' - Dentro Costa Ferreira per Megelaitis, nel Lecce.

55' - Parata ancora del portiere del Racale, su tiro di Pacilli.

51' - GOL LECCE! Dubickas questa volta fa "centro", sempre con il sinistro, e arrotonda il risultato. Racale-Lecce 0-5.

49' - Ci prova Dubickas con il sinistro, su assist di Pacilli: si salva il portiere del Racale.

48' - Ecco la formazione del Lecce per questo secondo tempo, sempre con il 4-3-1-2: Vicino; Gambardella, Drudi, Centonze, Valeri; Armellino, Megelaitis, Lezzi; Pacilli; Avantaggiato, Dubickas.

46' - Via alla ripresa, con una "valanga" di cambi, cercheremo di ricostruirli.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, RACALE-LECCE 0-4.

44' - Ci sarà anche un minuto di recupero, segnalato dalla terna arbitrale.

43' - Lecce vicino al gol con Dubickas: colpo di testa preciso su assist di Gambardella, parato.

42' - Ora anche un calcio d'angolo per il Racale, ma nulla di fatto: dalla bandierina pallone dritto dritto per Chironi, che blocca in uscita.

38' - Molto ben riuscita questa amichevole nel Sud Salento: almeno 800, gli spettatori presenti, con una foltissima rappresentanza degli Ultrà Lecce. Nessun coro per Strambelli.

33' - GOL LECCE! Tsonev con un destro preciso mette nell'angolino, sugli sviluppi del calcio d'angolo conquistato in precedenza dai giallorossi. Racale-Lecce 0-4.

32' - Bella trama Persano-Gambardella-Persano, con conclusione dell'attaccante giallorosso deviata in calcio d'angolo dal portiere del Racale.

28' - Si salva il Racale, sulla linea di porta, su conclusione di Tsonev dal cuore dell'area.

25' - GOL LECCE! Persano tocca in porta alla fine di una rapida azione giallorossa. Racale-Lecce 0-3.

23' - Ottima iniziativa del baby Felici, con il piatto destro su assist di Valeri. Para il portiere del Racale.

19' - Buona iniziativa di Gambardella sulla destra, poi senza esito. La difesa del Racale ripiega bene e nel mezzo salva tutto.

16' - GOL LECCE! Dalla bandierina Megelaitis per Armellino che di sinistro infila il portiere avversario. Racale-Lecce 0-2.

15' - Ci sarà un altro calcio d'angolo per il Lecce che sino ad ora ha controllato con molta tranquillità il suo avversario, che sta disputando il campionato di Prima Categoria.

12' - GOL LECCE! Dagli sviluppi di un calcio d'angolo Valeri per il mezzo, bella conclusione di sinistro di Drudi e Lecce in vantaggio. Racale-Lecce 0-1.

10' - In questi istanti, con un po' di ritardo sull'orario di partenza dell'amichevole, arrivano anche gli Ultrà Lecce, che prendono posto sulla Tribuna di fronte alla nostra.

7' - Colpo di testa di Persano sul fondo, alla sinistra del portiere, su assist di Tsonev.

4' - Avvio abbastanza blando, ritmi davvero "amichevoli" in tutti i sensi.

3' - Nel Lecce dal primo minuto un giovanissimo classe 2001, Felici, in prova dalla Nuova Tor Tre Teste. E' un trequartista, CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI CHE SOLOLECCE.IT HA GIA' RACCOLTO SU DI LUI.

1' - Lecce con moltissime seconde linee e il 4-3-1-2 consueto marchio di fabbrica di Liverani. Giallorossi in campo così: Chironi; Gambardella, Drudi, Marino, Valeri; Megelaitis, Armellino, Tsonev; Felici; Persano, Dubickas.