Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

DAVIDE! IL BAMBINO D'ORO SPINGE IL LECCE. Catenaccio-Casertana abbattuto. La cronaca

Martedì 7 Novembre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Un guizzo sotto porta di Riccardi nel finale regala al Lecce una vittoria di importanza capitale. Tra i giallorossi e la Casertana finisce 2-1, dopo il gol di Di Piazza e il momentaneo pareggio campano firmato da Galli.

Promettente avvio - Liverani rilancia Costa Ferreira dall'inizio (male), nel ruolo di trequartista c'è Pacilli alle spalle di Caturano (anche lui appannato) e Di Piazza appunto. In difesa ancora fiducia a Riccardi. Si parte con un'atmosfera mesta, con la Curva Nord in silenzio venti minuti per onorare la memoria di un giovane ultras scomparso ieri. Il Lecce però sembra ispirato, colleziona tre angoli di fila e al 5' Cosenza sfiora il vantaggio, ciabattando fuori da ottima posizione.

Pericolo - Con il passare dei minuti la manovra dei giallorossi si spegne. Reparti scollegati, poche idee, ne approfitta la Casertana che come la Fidelis Andria esce dal guscio prendendo coraggio. Al 25' l'occasione più pericolosa del primo tempo, con una girata di Marotta da ottima posizione (assist dell'ex Turchetta), alzata sopra la traversa da una gran risposta di Perucchini. Il Lecce? E' tutto in un'uscita di Cardelli su Pacilli ben lanciato a rete, ma anticipato.

Girandola di emozioni e vittoria - Nella ripresa la musica cambia. Di Piazza porta in vantaggio il Lecce dopo aver messo a sedere tutti, anche il portiere Cardelli. Al 38' il pari della Casertana di Galli, con un tiro secco e preciso dal limite dell'area dopo un clamoroso errore di Torromino in disimpegno, che di fatto "lancia" il contropiede avversario. E' il gelo sul "Via del Mare", che però si riscalda subito. All'ultimo respiro il baby d'oro giallorosso, Riccardi, su un'azione nata da calcio d'angolo sfrutta un rimpallo a suo favore e porta in orbita i giallorossi, ancora a +5 in classifica sul Catania e via via su tutte le altre inseguitrici.

TABELLINO

LECCE - CASERTANA 2-1

Marcatori: Di Piazza all'8' s.t., Galli al 38' s.t., Riccardi al 42' s.t.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore (dal 42' s.t. Dubickas), Cosenza, Riccardi, Di Matteo; Mancosu, Arrigoni, Costa Ferreira (dal 15' s.t. Armellino); Pacilli (dal 39' s.t. Ciancio); Caturano (dal 15' s.t. Torrominmo), Di Piazza. (Chironi, Valeri, Megelaitis, Marino, Drudi, Lezzi, Tsonev, Ciancio, Gambardella). Allenatore Liverani.

Casertana (5-3-2): Cardelli; Galli, Rainone, Polak, Lorenzini (dal 35' s.t. Tripicchio), Ferrara (dall'8' s.t. D'Anna); Carriero (dal 44' s.t. Carriero), Rajcic (dal 35' s.t. Colli), De Marco; Marotta (dal 39' s.t. Forte), Turchetta. (Avella, Finizio, Santoro, Minale). Allenatore D'Angelo.

Arbitro: Viotti di Tivoli (Macaddino-Vitaloni).

Note: spettatori 7851, di cui 1202 paganti e 6649 abbonati, ammoniti Lepore, Cosenza, Costa Ferreira, Carriero, recupero 3' p.t., 5' s.t.