Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

INTERVISTA-COPERTINA. A 24 ore dal campionato, STICCHI DAMIANI: "costruiti per vincere"

Venerdì 25 Agosto 2017 | La Redazione | News

LECCE - 24 ore al campionato.

Per questo abbiamo voluto fare un'intervista punto della situazione, una sorta di griglia di partenza dei temi della stagione giallorossa. L'abbiamo realizzata con il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani. Eccola, tutta da leggere, tra tre foto simboliche, la presentazione del "colpo" da "grande", Armellino, la ripartenza nel ritiro di Lorica e le lacrime di Lepore dopo i rigori di Alessandria.

Ripartenza - "Ripartiamo con una rosa ancora più forte, con Di Piazza e Di Matteo che erano obiettivi prioritari di mercato, Armellino che l'avevamo cercato già dall'inizio della sessione delle trattative, Marino che conoscevo poco ma per cui ha garantito Meluso, impressionando nelle prime uscite ufficiali. Nel complesso abbiamo costruito un gruppo meglio strutturato anche dal punto di vista fisico, con giovani all'altezza. Il DS è stato bravo anche sul fronte cessioni: in alcuni casi le partite non erano semplici".

Sciopero mancato - "Le motivazioni della Lega sulla riduzione degli over le potrei anche condividere, ma a mio parere sono stati sbagliati i tempi di riduzione da 16 a 14, troppo drastici, visto che tante società come la nostra avevano dei biennali in essere. Siamo stati costretti a cedere elementi come Vitofrancesco, Contessa, faremo ugualmente con Turchetta, che avremmo voluto tenere".

Campionato - "In ogni caso la squadra deve essere pronta a disputare una grande partita a Brindisi. Sul piano delle motivazioni la prima di campionato regala tanti stimoli, ma sotto questo aspetto voglio un Lecce al massimo in tutte le gare di questa stagione. Sarà un torneo con rivali molto attrezzate, come Trapani, Catania, Cosenza, Matera e il Catanzaro come possibile sorpresa".

Mister Rizzo - "Abbiamo scelto di puntare su di lui con fermezza e convinzione, soprattutto dopo quel che ha dimostrato nella breve parentesi dello scorso campionato. Ci sono tutte le condizioni per fare bene, a partire dal nostro allenatore, che guida una squadra costruita per vincere il campionato: deve essere questo il nostro obiettivo".