Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

DOMANI LA RIPRESA, Lecce al raddoppio: gli assenti da due a quattro? STANGATA SU DI PIAZZA

Domenica 3 Settembre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Riprenderà domani la preparazione del Lecce in vista della delicata trasferta di Catania in programma sabato prossimo per la terza giornata (calcio d'inizio alle 20.30). Dopo la domenica di riposo concessa al gruppo la squadra si ritroverà alle 16.30 al Via del Mare.

Saranno da valutare soprattutto le condizioni di Marino, frenato alla vigilia da una lombosciatalgia che ha interessato anche il flessore. Sotto osservazione i completi recuperi di Pacilli e Costa Ferreira (il portoghese è già rientrato per tre minuti di gioco nel recupero finale di Lecce-Trapani e aveva giocato una ventina di minuti a Francavilla).

A Catania sarà assente Di Piazza, che verrà squalificato dopo l'ingenuo quanto eclatante fallo di reazione commesso a centrocampo ieri. Per il bomber giallorosso si profilano dalle due alle tre giornate di squalifica, in considerazione di quanto avrà scritto l'arbitro Robilotta di Sala Consilina nel suo referto, se ha parlato di pugno sferrato deliberatamente o di una reazione più blanda, di una sorta di "sbracciata", magari con vigoria, ma sferrata non proditoriamente con l'intento di far male.

Altro elemento di valutazione per il Giudice Sportivo le proteste in fase di allontanamento del calciatore dal terreno di gioco (con tentativo di togliersi la maglia polemicamente), qualora questa circostanza sia stata riportata dal fischietto campano come ulteriore aggravante.

La gradazione della squalifica varierà in base a queste componenti, ma due giornate paiono la sanzione minima.

Tornerà nel Salento mercoledì Megelaitis, atteso al rientro dopo gli impegni della Nazionale Under 21 della Lituania.