Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LEPORE, GESTI DA CAPITANO. Di Piazza lo ringrazia: "sono triste, ma c'è lui"

Lunedì 5 Febbraio 2018 | La Redazione | News

LECCE - Da buon capitano rincuora il compagno triste, si ferma a riprendere l'amico smarrito per non lasciarlo indietro.

E' anche questo, il ruolo del leader: talvolta, lo spieghiamo ai detrattori del capitano del Lecce, un gesto nello spogliatoio può valere più di un cross fatto bene. Ci sono equilibri, rapporti, situazioni, tante cose fanno un capitano.

Ed è successo anche nelle ultime ore, in cui Checco Lepore si è preso l'onere di capitano di rimettersi sulle spalle l'amico triste, Matteo Di Piazza: lo ha confidato lo stesso Di Piazza, tornando a scrivere sui social (FOTO SOPRA). "Sono belle quelle persone che ti aiutano a superare il guado della tristezza nei momenti bui. Ricordalo quando riaffiora il sorriso! Grazie capitano".