Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

DA NON PERDERE: si riparte, ecco gli infortunati uno per uno. Diagnosi e tempi di recupero

Mercoledì 29 Novembre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Dopo tre giorni di riposo si rimette in moto il Lecce, in vista del doppio impegno della settimana prossima, mercoledì con il Matera per gli Ottavi di Finale di Coppa Italia di Serie C (CLICCA QUI PER I DETTAGLI) e poi domenica a Pagani in campionato alle 18.30 con la Paganese.

Alla ripresa a Martignano saranno da valutare le condizioni di Caturano, Di Matteo, Costa Ferreira e Mancosu, tutti assenti o a Fondi o già dalle gare precedenti. Ecco il dettaglio dall'infermeria giallorossa, una guida interessante per voi tifosi in questa settimana senza calcio (FOTO SOPRA MANCOSU, FOTO SOTTO CATURANO E DI MATTEO).

Caturano - L'attaccante aveva subito una botta al ginocchio sinistro nella sfida con la Casertana che gli aveva provocato anche una lieve infiammazione. Ha saltato Fondi a titolo precauzionale, ma già in settimana potrebbe tornare in gruppo. Tempi di recupero: 2 giorni.

Costa Ferreira - Il centrocampista portoghese aveva riportato una distorsione alla caviglia sinistra a Siracusa. Gli esami strumentali hanno escluso complicazioni ma il calciatore avrà bisogno di ulteriori terapie e di ricondizionamento atletico. Tempi di recupero: 1 settimana.

Di Matteo - L'esterno difensivo sinistro ha smaltito il problema al nervo sciatico provocato da una botta dietro al ginocchio destro rimediata a Siracusa. C'era la speranza di recuperarlo per Fondi, ci sarà a Pagani. Tempi di recupero: 3 giorni.

Mancosu - Si è bloccato nell'immediata vigilia di Racing Fondi-Lecce. Per lui piccolo guaio alla caviglia destra, ma nulla di compromettente o complicato. Sarà quello maggiormente monitorato alla ripresa, per stabilire un decorso più preciso. Tempi di recupero: 3/5 giorni.