Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Lecce-Matera: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Domenica 14 Gennaio 2018 | Giovanni Mele | News

LECCE - Un occhio al Catania, prossimo avversario, e un altro al passaggio del turno.

Con il sapore della tappa di avvicinamento il Lecce si approccia a questo Lecce-Matera a eliminazione diretta, valido per gli Ottavi di Finale della Coppa Italia di Serie C. Come detto è una gara unica, Supplementari e Rigori in caso di parità al novantesimo. 

SoloLecce.it segue dal Via del Mare questo appuntamento dei giallorossi, con tutte le azioni e le emozioni in tempo reale che vi racconteremo minuto per minuto.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali dell'incontro (calcio d'inizio alle 15).

Lecce (4-3-1-2): Chironi; Ciancio, Riccardi, Marino, Di Matteo; Megelaitis, Arrigoni, Mancosu; Costa Ferreira; Dubickas, Torromino.

Matera (3-4-3): Golubovic; Buschiazzo, De Franco, Scogniamillo; Angelo, De Falco, Salandria, Sernicola; Giovinco, Corado, Battista. Allenatore Auteri.

Arbitro: D'Ascanio di Ancona (Ruggieri-Marinenza).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

FT - La squadra, invitata dagli ultras a recarsi sotto la curva, arriva all'altezza della porta sotto la Nord. I tifosi giallorossi rispondono incitando i calciatori con i cori "Battere il Catania, noi dobbiamo battere il Catania" e "Siamo sempre con voi, non vi lasceremo mai!". Ennesima dimostrazione d'affetto da parte della Curva Nord nei confronti della squadra.

90' + 4' - Triplice fischio del direttore di gara, con le squadre che erano già mentalmente negli spogliatoi da una decina di minuti. Una brillante prestazione della squadra, presentatasi con un'ottima condizione fisica alla ripresa delle attività. Ottime le prove di Mancosu, Costa Ferreira e Di Matteo. Vi aggiorneremo nelle prossime ore sulle condizioni del portoghese. Grazie di cuore per aver seguito la partita con SoloLecce.it!

90' - Assegnati 4 minuti di recupero.

86' - GOAL DEL LECCE! Azione incredibile di Mancosu, il milgiore in campo del Lecce insieme a Di Matteo, che pesca Megelaitis in area di rigore. Il lituano, completamente dimenticato dalla difesa lucana, ha il tempo di stoppare la palla di sinistro e piazzarla col destro sul secondo palo. Partita chiusa!

84' - Ci prova Lepore dalla distanza di sinistro. Tiro senza troppe pretese, facilmente gestito da Golubovic.

83' - Grande azione di Dubickas sulla sinistra, che serve il solito Di Matteo con un ottimo pallone filtrante. Il traversone basso del terzino giallorosso trova Persano, che si vede però murare la conclusione dalla difesa ospite.

80' - Annullato un goal a Persano. Grande azione di Megelaitis, che serve Di Matteo sulla sinistra. Il suo traversone basso trova Persano, che batte Golubovic con un piattone che si infila tra le sue gambe. Nulla di fatto, però, con la bandierina del secondo assistente che si alza a segnalare la giusta posizione di fuorigioco del centravanti salentino.

76' - Dammacco ci prova con una potente conclusione dal limite, ma trova la pronta risposta di Chironi, che respinge in corner.

74' - Allontanato dal terreno di gioco Fabio Liverani per proteste nei confronti del direttore di gara dopo un fallo di mano fischiato ai danni di Dubickas.

72' - punizione dal vertice destro dell'area di rigore giallorossa per il Matera. La conclusione di Giovinco finisce a lato, senza destare preoccupazioni a Chironi.

70' - Angolo per il Lecce guadagnato da Dubickas. Il cross di Lepore è però facile preda per Golubovic.

67' - Problemi per Costa Ferreira, costretto a lasciare il campo zoppicando, dando spazio a Gambardella. Lepore si sposterà in mediana, con Mancosu sulla trequarti. Cambi già esauriti per il Lecce.

65' - Cambio nel Lecce. Dentro capitan Lepore al posto di Ciancio.

62' - Arrigoni spende l'ammonizione per fermare la ripartenza in contropiede del Matera successiva al calcio d'angolo in favore dei Lecce. È la seconda volta che gli ospiti ripartono rapidamente dopo un corner e costriingono un centrocampista giallorosso al fallo tattico per fermarli. Liverani dovrà valutare se lavorare sulla disposizione difensiva dei propri uomini sui calci d'angolo in suo favore, per evitare di lasciare troppi spazi in campo aperto agli avversari.

61'- Subito Persano si propone con personalità con un'azione personale, facendo vedere i sorci verdi a Buschiazzo con un paio di dribbling ubriacanti e concludendo in porta, trovando la deviazione della difesa lucana. Sugli sviluppi del susseguente corner, un altro insidiosissimo traversone di Di Matteo non trova purtroppo maglie giallorosse.

60' - Cambio nel Lecce. Esce tra gli applausi del Via del Mare Giuseppe Torromino per dar spazio a Persano

59' - Di Matteo continua a fare il bello e il cattivo dempo sulla fascia sinistra, con un'azione travolgente. Il suo cross, però, stavolta è impreciso.

58' - Fenomenale passaggio filtrante di Di Matteo dalla trequarti difensiva giallorossa, che pesca Dubickas sul filo del fuorigioco. Il lituano, a tu per tu col poritere, spreca tutto con una conclusione debole e centrale.

56' - Torromino in pressing sulla trequarti soffia il pallone a Buschiazzo, lanciandosi in avanti in contropiede. Il suo servizio per Costa Ferreira, però, è impreciso e lento, e proprio Bischiazzo recupera il pallone per il Matera.

55' - Un altro calcio d'angolo battuto molto male, che fa arrabbiare molto il tecnico Liverani.

54' - Doppio cambio per il Matera. Dentro Di Sabatino e Sartore al posto di Corado e Sernicola.

53' - Ennesimo calcio d'angolo sprecato dal Lecce, con un'opinabile esecuzione corta, che porta ad un traversone basso ed impreciso ben gestito dalla difesa lucana.

52' - Angolo per il Matera battuto all'altezza dell'area di porta, con Buschiazzo che anticipa Chironi, uscito maldestramente. Fortunatamente il colpo di testa è impreciso e si spegne sul fondo.

50' - Cartellino giallo per Simone Ciancio, autore di un fallo abbastanza inutile su Corado. A bordo campo, per il Lecce, inizia il riscaldamento anche capitan Lepore.

49' - RADDOPPIO DEL LECCE! Percussione centrale di Mancosu, che driblla un avversario e serve un pallone filtrante delizioso per Pedro Costa Ferreira, che finalizza di sinistro in precario equilibrio, trovando l'angolino basso! 2-0!

48' - Costa Ferreira prova a finalizzare un'azione insistita con un pallonetto dall'interno dell'area, ma il tiro è impreciso.

46' - Riprende la gara, con il Lecce che si getta subito nella metà campo ospite. Costa Ferreira viene però fermato in fuorigoco. A bordo campo, nel frattempo, si scaldano Caturano e Persano.

45' + 2' - Duplice fischio del direttore di gara. Un Lecce brillante in questa prima frazione, che ha tenuto in mano il pallino del gioco anche dopo aver trovato il vantaggio, non cadendo nella proverbiale "sindome da goal del vantaggio" degli scorsi anni, quando la squadra si rintanava sulla propria linea di porta dopo aver trovato il goal. Un ottimo giro palla dei giallorossi, con Arrigoni sempre più uomo-chiave del centrocampo salentino ed il fondamentale recupero di Luca Di Matteo, autore di una grande prova, sia in fase difensiva sia in fase di spinta.

45' - Assegnati due minuti di recupero. 

43'  - Scognamiglio si aggrappa alla gamba di Torromino, tirandolo giuù. Punizione dal limite per il Lecce e giallo per il calciatore ospite. Sul pallone si presentano Arrigoni e Costa Ferreira, ma è il numero 6 giallorosso a calciare in porta, trovando la pronta risposta del poritere lucano.

38' - GOAL LECCE! Ancora Edgaras Dubickas si conferma bomber di coppa per i giallorossi, che sfrutta una palla filtrante geniale dalla trequarti di Torromino. Proteste della panchina del Matera per un presunto fuorigioco del lituano, ma l'assistente dell'arbitro non ravvisa nulla. 1-0!

36' - Il Matera alza il pressing sul giro palla difensivo giallorosso, ma ne scaturisce un lancio fantastico di Riccardi per Torromino, che serve con un pallone filtrante geniale Costa Ferreira. Il portoghese viene atterrato in area e reclama un calcio di rigore, ma per D'Ascanio l'azione difensiva dei lucani è stata regolare.

35' - Ancora Mancosu, il più propositivo del Lecce, ci prova da distanza siderale, ma il tiro è velleitario.

33' - Traversone insidioso dalla sinistra di Mancosu, ma Golubovic in uscita sventa il pericolo, catturando il pallone.

31' - Gli Ultras del Lecce fanno sentire la loro voce anche in curva sulla vicenda Strambelli, intonando il coro "non vogliamo un traditore".

29' - Calcio d'angolo in favore del Lecce battuto corto, che dà vita ad un contropiede fulmineo degli ospiti. Mancosu spende l'ammonizione per fermare l'azione avversaria, trattenendo vistosamente De Falco per la maglia.

28' - Dubickas perde un sanguinoso pallone sulla propria trequarti difensiva. Il Matera ne protrebbe approfittare con un traversone basso dalla sinistra, che crea un po' di scompiglio nell'area giallorossa. Marino allontana dopo un po' di rimpalli.

27' - Ristabilita la parità numerica in campo, con l'ingresso di Dammacco al posto dell'infortunato Salandria.

26' - Occasione per i Lecce. Rapido capovolgimento di fronte, con Arrigoni che lancia Torromino in profondità. La potente conclusione sul primo palo dell'attaccante giallorosso è gestita senza problemi da Golubovic.

23' - Bruttissimo fallo di Di Matteo ai danni di Angelo, ampiamente meritevole di provvedimento disciplinare, ma graziato dal direttore di gara.

21' - Problema fisico grave per Salandria, costretto addirittura ad uscire in lacrime in barella. Matera momentaneamente in 10 uomini.

19' - Problemi per Torromino, vittima probabilmente di una distorsione alla caviglia. Gli ospiti mettono sportivamente il pallone fuori, ma l'attaccante giallorosso si rialza e riprende a giocare, senza avere bisogno dell'intervento dei sanitari.

18' - Prova a reagire il Matera, con un'azione insisitita sulla destra che porta Giovinco al traversone. Il pallone però è innocuo e si perde sul fondo.

16' - Contropiede fulminante del Lecce, con un pallone splendidamente recuperato sulla trequarti. Torromino e Dubickas si ritrovano due contro due con i centrali del Matera, ma il servizio del primo per il secondo è intuito in uscita da Golubovic.

15' - Corner per il Matera battuto corto. Sembrerebbe essere uno schema, ma non riesce grazie all'attenta difesa leccese.

12' - Inizia a farsi vedere il Matera dalle parti di Chironi. Dopo un'azione insistita, Angelo mette un insidioso pallone in area dalla destra. La difesa giallorossa allontana la minaccia senza particolari grattacapi.

9' - Dubickas spreca un interessante pallone in prodondità di Ciancio non scattando in profondità. Si possono notare da queste prime battute le assenze degli automatismi normalmente presenti con la formazione titolare.

8' - Occasione per il Lecce sempre dalla fascia sinistra. Il traversone trova la testa di Megelaitis, che fa da sponda per la semirovesciata spettacolare di Torromino. Il pallone termina alto, con l'attaccante giallorosso fermato, in ogni caso in offside.

5' - Il Lecce prova a mettere subito in chiaro le cose, spingendo molto sulla fascia sinistra con Di Matteo. Il traversone dell'abruzzese non dà, però, alcun esito.

1' - Liverani, come annunciato in conferenza stampa, "lancia" un Lecce a metà tra titolari e riserve, con qualche buona occasione per i giovani giallorossi. In porta c'è Chironi, occasione da titolare per Ciancio sulla destra e per Marino al centro della difesa. Megelaitis sostituisce Armellino in mediana, mentre Dubickas farà coppia con Torromino, con Costa Ferreira a supporto. Torna a farsi vedere Di Piazza in panchina.