Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Lecce-Francavilla: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Sabato 23 Dicembre 2017 | La Redazione | News

LECCE - L'operazione "Natale felice" parte da qui: sotto l'albero del Lecce c'è il Francavilla dei "fantasmi" del passato, degli spettri dello scorso anno, prima di chiudere il 2017 a Trapani.

Due crocevia da "urlo" per il Lecce che si presenta a questo Lecce-Francavilla senza Di Piazza e Drudi, di fronte ai brindisini a pieno organico, per un 20° turno del girone C della Serie C tutto da vivere e che SoloLecce.it seguirà per voi minuto per minuto, azione dopo azione.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali di questo incontro (calcio d'inizio alle 20.30).

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza, Riccardi, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Mancosu; Costa Ferreira; Caturano, Torromino. Allenatore Liverani.

Francavilla (3-5-2): Albertazzi; Prestia, Maccarrone, Abruzzese; Albertini, Folorunsho, Monaco, Sicurella, Agostinone; Saraniti, Viola. Allenatore D'Agostino.

Arbitro: Cipriani di Empoli (Pizzi-Perrotti).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE COSTANTEMENTE LA PAGINA.

WEB CRONACA:

90' + 3' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-FRANCAVILLA 4-0.

89' - Ci saranno tre minuti di recupero, di assoluta accademia.

84' - Slalom di Lezzi che salta tre avversari, si infila da destra e crossa per Caturano solo davanti al portiere, fermato dal fuorigioco.

83' - Conclusione di Lezzi dalla distanza, fuori.

79' - Ci prova Valotti lanciato in contropiede da Saraniti, ma c'è una deviazione in angolo. Dalla bandierina nessuno sviluppo per il Francavilla.

75' - C'è gloria per Lezzi: esordio in Serie C per il prodotto del vivaio giallorosso. Esce Arrigoni, ai primi minuti risparmiati dall'inizio dell'era Liverani. Aveva giocato sempre, senza uscire mai.

74' - Bel cross di Megelaitis per il centro, Caturano è anticipato all'ultimo istante.

71' - Saraniti riceve e conclude col destro al volo in girata, alto di poco. Il ragazzo ha davvero tante idee.

70' - Cambio nel Francavilla: fuori Monaco, dentro Ayina.

69' - Buona punizione, una sorta di calcio d'angolo corto, conquistata da Pacilli. Cross nel mezzo, "spizzata" da fermo di Caturano e pallone a fin di palo. Lecce vicinissimo al quinto gol.

68' - Altro cambio nel Lecce: fuori Di Matteo, dentro Valeri.

67' - Lettura inappuntabile di Liverani che non casualmente ha tolto tutti gli ammoniti dalla gara. Trapani-Lecce è già vicina...

66' - Dentro Megelaitis per Mancosu, ma anche Marino per Cosenza, applauditissimo, e Pacilli per Torromino. Triplo cambio in casa Lecce.

64' - Cosenza di testa evita un cross al centro perfetto per Saraniti. Ovazione del "Via del Mare", è un gol salvato in piena regola.

62' - Entrano Mastropietro e Pino nel Francavilla, fuori Albertini e Folorunsho.

60' - GOL LECCE! Torromino allarga per Caturano sulla sinistra, diagonale perfetto sull'angolo opposto con il mancino, piede con cui il bomber non perdona. Lecce-Francavilla 4-0.

59' - Abbozza una reazione il Francavilla: punizione da sinistra nel mezzo che si perde sul fondo. Perucchini controlla il pallone sfilare sul fondo.

57' - E' arrivato il dato degli spettatori presenti oggi al "Via del Mare", dove sono tornati tanti studenti fuori sede o lavoratori di rientro per le vacanze. Il dato dei paganti, infatti, è il più alto del campionato: sono 2438, che si uniscono ai 6942 abbonati. Spettatori totali 9380.

54' - Brutto fallo di Cosenza che interrompe un'avanzata di Valotti travolgendolo con le cattive. Ammonito.

53' - Costa Ferreira si ritrova un bel pallone davanti al portiere dopo un contropiede nato da un pallone perso dal Francavilla: il portoghese potrebbe avanzare o appoggiarla in avanti, ma sceglie la soluzione dalla distanza. Tiro forte e centrale, respinto con i pugni da Albertazzi.

51' - Qualche problema fisico per Lepore, toccato duro in un contrasto. Il capitano sembra comunque in grado di proseguire.

49' - Esultanza con pacca sulle spalle di Liverani a Caturano: sembra tutto risolto tra i due...

48' - GOL LECCE! Caturano dal dischetto spiazza Albertazzi con una soluzione potente e centrale. Lecce-Francavilla 3-0.

47' - Calcio di rigore per il Lecce: Maccarrone "aggancia" Caturano nel cuore dell'area. E' rigore, solare.

46' - Si riparte, con Valotti nel Francavilla al posto di Viola, inconcludente.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-FRANCAVILLA 2-0.

44' - Ci sarà un solo minuto di recupero.

42' - Cross al centro sugli sviluppi di una punizione per il Francavilla: Saraniti colpisce l'esterno della rete di prima intenzione.

41' - Ammonito Mancosu per un fallo sulla trequarti offensiva del Francavilla. Ci sarà una punizione per i biancoazzurri.

38' - Si riparte, esce Abruzzese, dentro Di Nicola.

36' - Gioco che ancora non riprende: probabile stiramento per Abruzzese, "freddato" dal movimento fisico brusco per opporsi in marcatura a Caturano in occasione dell'azione del gol. Sarà certamente sostituito, non ci sembra in condizione di riprendere.

35' - GOL LECCE! Caturano in contropiede si ferma e "sterza" al centro, servendo l'accorrente Lepore. "Bomba" del capitano, che "spezza" le mani di Albertazzi che para e finisce in porta. Lecce-Francavilla 2-0.

33' - Dagli sviluppi del calcio d'angolo precedente Costa Ferreira conclude in Curva Nord.

32' - "Divora" il Lecce: Mancosu riceve in piena area, salta l'uomo ma non conclude in porta. La difesa del Francavilla riesce a rifugiarsi in angolo.

30' - Ammonito Torromino per eccesso di esultanza: si è tolto tutto, maglia, sottomaglia. Complimenti per il fisico che ha retto al gelo del "Via del Mare"...

29' - GOL LECCE! Calcio d'angolo per il Lecce: tre tocchi, cross finale di Di Matteo sul lato opposto, quello di Torromino. Salgono tutti per il fuorigioco ma "Hulk" è in posizione regolare e tira fuori un gioiello balistico: destro al volo in acrobazia e pallone all'angolino opposto. Lecce-Francavilla 1-0.

28' - Da un cross da destra rimpallato nasce un calcio d'angolo per il Lecce.

26' - Incomprensibile battibecco Caturano-Liverani: il mister è furioso. Caturano aveva perso un pallone tra le ire del tecnico, facendo ripartire gli avversari. Rialzandosi l'attaccante napoletano ha mandato a quel paese, abbondantemente, i rimproveri dell'allenatore. Liverani manda a scaldarsi Persano, certamente solo per mettere "pressione" al suo attaccante, visto il comportamento.

22' - Questa volta è calcio di punizione per il Lecce: Arrigoni "disegna" per il centro dove il Francavilla se la cava con qualche apprensione. Bel pallone dall'ex cosentino per il mezzo.

20' - Fallo di Costa Ferreira al limite dell'area, punizione per il Francavilla sprecata da Folorunsho: la conclusione dell'ex "Primavera" della Lazio si infrange sulla barriera giallorossa.

19' - Saraniti, in mezzo a due in area piccola, seppur defilato riesce ad alzare un pallonetto per il centro che non trova nessun compagno.

17' - Liverani deve aver intravisto qualche problema, a meno che non ce ne siano fisici: si scalda subito Marino.

16' - Primo giallo dell'incontro: ammonito l'ex Monaco per un fallo che interrompe una ripartenza del Lecce nella mediana brindisina.

14' - Prima occasione per il Lecce: "velo" di Torromino su passaggio di Costa Ferreira per il centro, in spaccata Armellino conclude in porta. Parata di Albertazzi.

12' - Saraniti si libera con uno stop pregevole di Cosenza, lasciato sul posto, ma poi detta un passaggio su Viola che si perde tra le maglie giallorosse. Bel contropiede biancoazzurro.

10' - Destro di Lepore, velleitario: pallone altissimo.

7' - Triangolo tra Costa Ferreira, Caturano e Mancosu, tiro del fantasioso centrocampista sardo con il sinistro, alto.

6' - Buon pallone "lavorato" da Caturano nella mediana che fa ripartire il Lecce: apertura di Torromino, contatto con Prestia al limite dell'area. Per l'arbitro si può continuare, non c'è fallo.

4' - Calcio di punizione per il Lecce: destro di Lepore per il centro, svetta Maccarrone e il Francavilla può ripartire.

3' - Mancosu, lancio nel vuoto, preda di Albertazzi in uscita.

2' - Atteggiamento aggressivo del Francavilla che in questi primissimi minuti si è messo in campo con stabilmente quattro uomini in avanti. Vedremo se si tratta di un fuoco di paglia o di un canovaccio fisso dei brindisini.

1' - Liverani conferma in blocco le nostre indiscrezioni della vigilia: c'è ancora Riccardi al centro della difesa, con il rientro di Di Matteo e Ciancio in panchina (è reduce da una settimana di allenamenti a singhiozzo). Davanti c'è "Hulk" Torromino (lo scorso anno tripletta al Francavilla...), ovviamente con accanto Caturano a comporre il tandem offensivo. Il trequartista è ancora Costa Ferreira, con altra panchina per Tsonev. Nel Francavilla abbiamo "centrato" dieci undicesimi di schieramento: c'è Viola e non Madonia in avanti con Saraniti, il capocannoniere del girone.