Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LO STRISCIONE: gli Ultrà Lecce esprimono vicinanza alle popolazioni albanesi. Pronta una raccolta viveri

Venerdì 29 Novembre 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - "Albania alè", firmato Ultrà Lecce.

E' il messaggio di solidarietà comparso alle porte della città, sulla cancellata oltre la quale si accede ai Giardini Pubblici al termine di Viale De Pietro, luogo spesso utilizzato dagli ultras della Curva Nord per tanti striscioni, a pochi passi dalla sede sociale del Lecce.

Questa volta protagonista non è il calcio giocato, ma la vicinanza al popolo albanese, uscito moralmente e materialmente distrutto dalla scossa di terremoto dei giorni scorsi che ha fatto decine di morti e migliaia di sfollati.

Gli Ultrà Lecce, secondo quanto trapela in via riservata, stanno anche raccogliendo viveri da inviare alle popolazioni albanesi, ma senza proclami o annunci pubblici, all'interno dell'ambiente ultras giallorosso.