Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SVIZZERA: salentino spara a una donna e si suicida. Tragedia a Zurigo

Sabato 24 Febbraio 2018 | Matteo Bottazzo | Cronaca

ZURIGO - Spara alla compagna e dopo si suicida.

E' finito in tragedia un raptus di gelosia di un emigrante salentino in Svizzera che a Zurigo ha freddato la compagna al termine di una lite, rivolgendo poi l'arma verso sè stesso.

La Polizia di Zurigo, quando è intervenuta, ha trovato i due corpi per terra, in una zona antistante l'UBS e un grosso centro commerciale.

L'uomo, un 38enne salentino trasferitosi in Svizzera diversi anni addietro da Supersano, avrebbe ucciso la donna, una 35enne anche lei salentina, di Ruffano, per ragioni passionali.

La coppia lascia due figlie.