Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

CURVA NORD SQUALIFICATA O CHIUSA? Il Lecce corre ai ripari: "controlli severissimi"

Lunedì 6 Novembre 2017 | La Redazione | News

LECCE - L'avevamo annunciato con un nostro servizio giornalistico immediatamente successivo al ferimento del Vigile del Fuoco al "Via del Mare", ed è confermato: con la prossima gara saranno sempre più stringenti e intensi i controlli all'ingresso della Curva Nord, per evitare la chiusura stessa del settore o la squalifica del campo. Lo ha ribadito il Lecce mettendolo nero su bianco in un comunicato ufficiale.

La nota del Lecce - "L'Unione Sportiva Lecce informa i propri tifosi che domani, in occasione della gara con la Casertana, verranno intensificati i controlli di sicurezza ai varchi d'accesso dello stadio, al fine di prevenire l'introduzione e l'eventuale lancio di materiale pirotecnico. Tale misura si rende necessaria alla luce della nota problematica del lancio di fumogeni ed esplosione di petardi (già sanzionata in recidiva nella corrente stagione), che oltre alle ingenti ammende a carico della società rischia di mettere in pericolo l'incolumità fisica delle persone, come già purtroppo accaduto a danno di un operatore dei Vigili del Fuoco nella gara Lecce-Cosenza. L'oggettiva pericolosità e gravità dei comportamenti già sanzionati potrebbe portare, in caso di ulteriori violazioni, all'immediata applicazione della sanzione di chiusura di un singolo settore dello stadio".