Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

DA NON PERDERE. MERCATO, ecco la strategia giallorossa. Reparto per reparto. Alla larga da nomi falsi e trattative inventate

Martedì 2 Gennaio 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Non sarà facile migliorare un meccanismo quasi perfetto e un gruppo che ha dato dimostrazione di grande qualità e solidità nella prima parte del campionato. Ma in casa Lecce ci saranno comunque dei movimenti per cercare di rendere la formazione giallorossa ancora più completa e competitiva in vista della fase finale del campionato. E allora, reparto per reparto, vediamo cosa può succedere da domani, giorno di apertura ufficiale delle trattative.

Difesa - Ci sarà un nuovo innesto sulla corsia sinistra, dove Liverani potrebbe ricevere in "regalo" un under maggiormente navigato di Valeri, che potrebbe andare a giocare con maggiore continuità (per lui è stato importante il "salto" dal dilettantismo a giocarsi la Serie B in una grossa piazza come Lecce, per cui è possibile una cessione in prestito). Meno probabile, ma non escluso, un intervento sulla "batteria" dei centrali: Liverani è soddisfatto dei quattro che ha, qualora dovesse esserci qualche richiesta dei singoli (di Drudi o Marino, per intenderci) sarebbero accontentati e il loro posto da over rimpiazzato da un arrivo (Empereur, Foggia, Blanchard, Carpi, restano i nomi "caldi").

Centrocampo - Non ci saranno novità nella linea mediana, dove il "problema" di Liverani è l'abbondanza. Il Lecce sta seguendo Vicente, dell'Akragas, ne abbiamo lungamente parlato in queste settimane, ma potrebbe anche essere un "abboccamento" di prospettiva, per l'estate.

Trequartista - Le attenzioni del DS Meluso e dei suoi collaboratori sono tutte concentrate qui. Arriverà un elemento di categoria superiore o comunque un big della categoria. La prima scelta era Rosina, anche qui ne abbiamo parlato lungamente, ma l'arrivo di Colantuono a Salerno l'ha tolto dal mercato (CE L'HA CONFERMATO ANCHE IL SUO PROCURATORE, IN QUESTA INTERVISTA: CLICCA QUI). Possibile obiettivo anche Bellomo che sta trovando poco spazio ad Alessandria e di cui pure vi abbiamo dettagliato nei giorni scorsi. L'unico in uscita sarebbe Pacilli, penalizzato parecchio dal cambio di sistema tattico da Rizzo a Liverani.

Attacco - Vale il discorso del centrocampo: gli elementi in rosa rappresentano delle garanzie, attorno alle quali sta crescendo molto Persano. Saranno respinti tutti gli assalti degli altri club per Caturano (a Catanzaro hanno in serbo una grossa offerta che il Lecce non ha neanche intenzione di valutare), mentre Dubickas potrebbe fare lo stesso percorso formativo di Valeri, e in quel caso arriverebbe un altro under.