Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

STICCHI DAMIANI: "visto? Dopo Riccardi un altro under in gol. Ora occhio alla Reggina: ha battuto il Catania"

Domenica 12 Novembre 2017 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Ecco il nostro consueto punto della situazione in casa Lecce con il Presidente giallorosso Saverio Sticchi Damiani, con cui abbiamo commentato la prestazione del Lecce di ieri pomeriggio sul difficile campo del Siracusa.

La partita - "E' stata una prestazione straordinaria, avvalorata da un punteggio rotondo, ottenuto contro una formazione in salute che a differenza di quanto dice il risultato ci ha messo in difficoltà. Una gara che non era iniziata nel migliore dei modi, con Mancosu e Marino indisponibili, con Caturano non al meglio e poi con gli infortuni di Di Matteo e Costa Ferreira a complicarci la serata. Ma abbiamo dimostrato che il mister può contare su una rosa importante, con tanti titolari".

Tsonev - "Lui è uno di quelli giovani su cui abbiamo deciso di puntare in modo importante già dallo scorso anno. A Siracusa ha dimostrato di cosa è capace, ha dei numeri incredibili, dipende solo da lui. Ci fa piacere perchè dopo Riccardi un altro under è andato in gol e si è messo in evidenza".

La Reggina - "Ora godiamoci due giorni di stacco, in cui la squadra potrà recuperare molte energie mentali e fisiche. Sabato troveremo la Reggina, una formazione giovane che sta facendo bene e l'ha dimostrato con il Catania, battendo il nostro inseguitore principale in classifica. Deve essere quello il nostro campanello d'allarme. I ragazzi sono pronti e devono continuare su questa strada".