Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"LIVE" HOTEL MELIA': STICCHI DAMIANI ESCLUSIVO. L'intervista da non perdere: "sforzi importanti per il nostro progetto"

Mercoledì 31 Gennaio 2018 | La Redazione | News

MILANO - Ecco l'intervista esclusiva al Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani a conclusione di questa sessione invernale del mercato del Lecce. Ecco le parole del massimo dirigente giallorosso su SoloLecce.it (FOTO SOPRA STICCHI DAMIANI ALL'ARRIVO A MILANO, FOTO SOTTO CON MELUSO SEMPRE ALL'HOTEL MELIA').

Messaggio chiaro - "Il DS Meluso ha lavorato bene e soprattutto in piena sintonia con il tecnico Liverani. Abbiamo fatto tutte scelte volute e ponderate, nessuna casuale. Nelle prossime ore al ritorno nel Salento sarà lo stesso Meluso a spiegarle dal punto di vista tecnico, una per una".

Rimpianti eventuali? - "No, ma è stato un calciomercato difficile, pieno di voci e pressioni. La mia preoccupazione non era di natura economica o di altro genere, perchè abbiamo fatto ancora grandi sforzi, ma era solo legata alla capacità degli eventuali nuovi arrivi di integrarsi con un gruppo fantastico che non andava rovinato. Ora spero che passino queste ultime ore, così anche i tifosi e tutto l'ambiente potrà pensare al Catanzaro. La mia mente è già lì".

Lecce, Catania e Trapani - "Non lo so se siamo stati i protagonisti del mercato nel nostro girone, lo diranno i risultati, ma rispetto a tante realtà è certo che abbiamo fatto degli importanti investimenti. Abbiamo prelevato il capocannoniere del campionato compiendo un grandissimo sforzo: a gennaio il Francavilla non poteva separarsi dal suo calciatore più importante se non con il pagamento di una importante contropartita. Piaceva molto a Meluso, moltissimo a Liverani e ci è sembrato giusto accontentare il mister. Per non parlare delle altre operazioni, tutte acquisizioni, come nel nostro modo di operare".