Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LECCE MIO, leggiti queste parole e reagisci. A Foggia il Presidente è certo: "VINCONO I PIU' FORTI: NOI"

Domenica 30 Ottobre 2016 | Marco Errico | Ospiti

FOGGIA - Marcia di avvicinamento del Foggia in vista del derby con il Lecce.

I rossoneri si sono allenati come sempre nell'impianto dell'aeroporto "Amendolara". Tutti disponibili per la sfida di Lecce, ad eccezione dello squalificato Guarna (che sarà sostituito in porta dallo spagnolo Sanchez). Sarà convocato anche Sarno, recuperato ma non al top della condizione fisica, destinato a giocarsi una maglia da titolare con Padovan o a partire dalla panchina (FOTO SOPRA UN GOL DI SARNO AL LECCE, LO SCORSO ANNO).

Nel pomeriggio di oggi la rifinitura, mentre ha già parlato alla stampa foggiana il tecnico Giovanni Stroppa, che ha definito Lecce-Foggia "una sfida da Serie A", mentre il Presidente Lucio Fares ha caricato l'ambiente foggiano facendo proclami di vittoria.

Parla Stroppa - "E' un derby da Serie A, perchè Lecce e Foggia sono società forti e serie. Una partita bellissima, che tutti vorrebbero giocare. Il Lecce? E' forte in tutti i reparti, gioca a calcio, lo sa fare bene in tutte le fasi, difensive o offensive. Hanno forza e qualità, ma anche attaccanti di categoria superiore. Noi proveremo a giocarcela come sempre col collettivo, la nostra vera forza".

Parla il Presidente Fares - "Si incontreranno formazioni importanti, però vinceremo noi. Vincerà il Foggia. Siamo convinti di andare nel Salento a fare bottino pieno. Ci sentiamo più forti, più forti del Lecce".