Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Stramaccioni, Ranieri, Totti, l'Europa League e la moglie: TUTTO PETTINARI, MISTER MILIONE DI EURO

Giovedì 21 Giugno 2018 | La Redazione | News

LECCE - La moglie Ilaria, le vacanze con i figli, le ultime giornate di mare. Poi la maglia giallorossa.

Stefano Pettinari sarà presentato alla stampa e ai tifosi il 2 o il 3 luglio, almeno stando alle nostre indiscrezioni. Il 10 sarà certamente al "Via del Mare", primo tra i volti nuovi del prossimo Lecce ai nastri di partenza del raduno salentino propedeutico alla preparazione estiva sui Monti Reatini.

26enne romano di Roma Nord, nato calcisticamente nel vivaio prestigioso della Lodigiani, appena inizia a farsi ometto scoppia l'amore, la Roma, la maglia giallorossa e quella di Francesco Totti in particolare, che porterà sempre per tutto il settore giovanile da numero dieci della Roma baby. Lo scopre Stramaccioni agli Allievi Nazionali, lo lancia definitivamente Ranieri: 17 anni, già la Serie A, poi l'Europa League per uno spezzone a Mosca in CSKA-Roma. Fa tutte le nazionali giovanili azzurre, tutte, sempre con la dieci, girovagando per numerose squadre di club.

In inverno il Pescara, di fatto, gli sbarra nuovamente la strada verso il grande calcio: non passa alla Fiorentina per una richiesta troppo alta degli abruzzesi, 2 milioni di Euro, approfittando della necessità dei viola di rafforzarsi nel reparto offensivo. Della Valle e Corvino cambiano strada e prendono Falcinelli.

Al Lecce l'operazione complessivamente costa un milione di Euro, con l'ingaggio migliorato rispetto a Pescara e il contratto per tre anni.