Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI a SoloLecce.it: "Calderoni proviamo a recuperarlo, gli arbitri facciano attenzione"

Lunedì 8 Aprile 2019 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - A poche ore dalla sconfitta di Cremona ecco le parole di Fabio Liverani con cui abbiamo già fatto il punto in chiave Carpi, tra infortuni, squalifiche e le tante problematiche che si è lasciata dietro la sconfitta in Lombardia. Ecco la nostra intervista.

Domenica storta - "Sino all'espulsione è andato tutto come previsto. Giocavamo noi, palleggiavamo noi, stava andando tutto secondo i piani. Poi un rosso, dopo venti minuti e alla terza partita in pochi giorni, sicuramente ti condiziona anche a livello di fatica. La squadra ha comunque reagito alle avversità, ha dato dimostrazione di organizzazione in dieci e la Cremonese è rimasta sempre dietro. Poi siamo calati dopo il loro gol, ci ha anche dato una botta mentale. Sono contento perchè siamo tornati a Lecce con tante certezze, anche senza punti".

Punto infortuni e assenze - "Valuteremo Calderoni in settimana, lavoreremo ad un recupero. La Mantia ha preso un giallo gratuito dell'arbitro. Vigorito pagherà l'errore con la squalifica. Chi giocherà con il Carpi farà una grande gara, dobbiamo ripagare tutta la gente che è venuta a Cremona".

Sfortuna - "Gli episodi ci hanno proprio detto male, pali, infortuni, situazioni arbitrali. E' andata così, ma la squadra ha entusiasmo e qualità. Pensiamo al Carpi che verrà a Lecce a giocarsi una fetta di vita, partiamo avvantaggiati da uno stadio che avrà una marcia in più".

Dettaglio sugli arbitri - "Sull'espulsione non ci sono dubbi, mentre è dubbio, molto dubbio, il contatto su La Mantia sanzionato con un giallo per simulazione. Ammonizioni ed episodi non sono stati gestiti bene nel complesso, è un periodo sfortunato con gli arbitri. Spero ci sia più attenzione nel finale, giochiamo partite senza possibilità d'errore, senza margini per recuperare. Serve l'attenzione di tutti".