Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PERUCCHINI AVVERTE: "Pagani campo insidioso. Io come Brignoli? Se cambio porta faccio danni..."

Martedì 5 Dicembre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Questo Lecce può crescere, parola di Filippo Perucchini.

Proprio il portiere giallorosso si è presentato in Sala Stampa oggi. L'abbiamo intervistato per voi.

Sosta - "Questa sosta è stata salutare per molti motivi. Ci ha permesso di recuperare alcuni infortunati, ma anche di mettere altra benzina nelle gambe in vista di un dicembre importantissimo. Poi siamo rimasti primi, anche se sotto questo aspetto adesso cambia poco. Ce la giocheremo sino alla fine con Catania e Trapani, due squadre estremamente attrezzate".

Filotto - "Per una squadra di vertice è importante subire poche reti. Noi ne abbiamo presa qualcuna in più, possiamo decisamente migliorare nella fase difensiva. Abbiamo ottenuto 15 risultati positivi su 16 gare giocate, è un bottino importante: anche la continuità ha il suo peso in questo genere di campionati".

Paganese - "Ci aspetta una partita difficile, su un campo da sempre insidioso e contro un avversario che ora è in salute. Dobbiamo andare in Campania con il solito atteggiamento, per fare noi la partita".

Brignoli goleador - "Domenica mi ha fatto un certo effetto vedere il gol del portiere del Benevento al Milan. Brignoli è un ragazzo che conosco, bergamasco come me. Quando mi spingo in avanti io faccio solitamente danni..., meglio starsene in porta a parare, ma questo episodio mi ha fatto capire che nel calcio può succedere di tutto, non c'è niente di scontato".