Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Lecce-Akragas: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Sabato 14 Ottobre 2017 | La Redazione | News

LECCE - E' un Lecce che cerca conferme, quello che sfida l'Akragas nel 9° turno della Serie C girone C, in una giornata di campionato che potrà dire tanto sulle legittime aspirazioni di primato dei giallorossi e del Catania (impegnato a Siracusa, su un campo difficile e in un derby). Liverani e i tifosi, poi, si aspettano indicazioni importanti dall'assetto difensivo e dalla tenuta mentale di questo Lecce al comando della classifica.

Tanti temi, dunque, per una partita ricca di spunti, che SoloLecce.it come sempre seguirà in diretta in tempo reale dal "Via del Mare" (calcio d'inizio alle 14.30).

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle due squadre.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza, Marino, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Mancosu; Pacilli; Caturano, Di Piazza. Allenatore Liverani.

Akragas (3-5-2): Vono; Mileto, Danese, Russo; Saitta, Carotta, Vicente, Longo, Sepe; Parigi, Salvemini. Allenatore Di Napoli.

Arbitro: Zanonato di Vicenza (Rotondale-Catamo).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE COSTANTEMENTE LA PAGINA.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-AKRAGAS 0-0.

90' + 3' - Rosso diretto per Vicente, autore di un fallo "criminale" su Mancosu. Akragas che chiuderà in dieci. Ammonito anche Cosenza, per proteste, che sarà squalificato.

90' + 2' - Ancora Lecce: rigore netto reclamato da Di Piazza, "affossato" in piena area in un'azione convulsa. Lecce furibondo.

90' + 1' - Lepore, alla fine di un'azione intensissima, ci prova con una conclusione in diagonale. Doppia deviazione in angolo da parte della difesa dell'Akragas, che oramai fa muro davanti a Vono.

89' - Ci saranno quattro minuti di recupero.

88' - Costa Ferreira manca il tocco da pochi passi, su assist di Torromino. Incredibile girandola di occasioni sprecate al "Via del Mare".

86' - Coefficiente di difficoltà altissima per la girata di Di Piazza, che al volo corregge in porta un cross di Torromino dalla destra, con l'intenzione di "spaccare" la porta avversaria. Pallone fuori di un soffio.

83' - Cambio nel Lecce: dentro Dubickas, fuori Tsonev, che non ha convinto per niente. Lecce con tre punte "vere" in questo finale.

80' - Cross di Tsonev, tutto spostato sull'asse mancino, deviato e parato da Vono. Intanto è pronto anche Dubickas nel Lecce, che sta per entrare.

78' - Cambio nell'Akragas: dentro Rotulo, fuori Salvemini.

77' - Tiro al bersaglio: ci prova Tsonev, ma Vono risponde presente, ancora.

75' - Ancora Vono salva il risultato su un altro "missile" di Mancosu.

73' - Azione insistita di Torromino in posizione di ala, cross al centro che è preda di Vono, che abbranca sicuro.

72' - Cambio nell'Akragas: lascia il campo Parigi, subentra Moreo.

71' - Traversa del Lecce: collo esterno destro di Mancosu da far venire giù lo stadio: purtroppo viene giù solo la traversa, colpita dal centrocampista sardo. Siluro incredibile del numero 4 giallorosso.

70' - "Divora" Di Piazza, che arriva male su un pallone dritto per dritto davanti al portiere Vono e manca clamorosamente l'impatto con il pallone, "lisciandolo".

68' - E' arrivato il dato degli spettatori presenti oggi al "Via del Mare": sono 1887 i paganti, che si uniscono ai 6649 abbonati. Il totale dei tifosi giallorossi oggi tocca quota 8536.

65' - Doppio cambio nel Lecce: dentro Torromino e Costa Ferreira, fuori Caturano e Pacilli.

64' - Marino, in spaccata, in piena area, sugli sviluppi di un angolo rimesso in area da Arrigoni dal limite. Vono ci arriva ancora.

61' - Ammonito il capitano ospite Russo, per un fallo che interrompe una ripartenza giallorossa.

60' - Anche Liverani sta pensando a dei cambi: si scaldano tutti gli effettivi della panchina giallorossa.

58' - Cambio nell'Akragas: esce Saitta, dentro l'albanese Gjuci.

56' - Ammonito Salvemini per un brutto fallo nella mediana dell'Akragas, che ora soffre le folate continue del Lecce.

55' - Gol annullato a Di Piazza, che si trovava in posizione irregolare, con Pacilli liberissimo in posizione invece regolarissima. Si dispera il bomber del Lecce, si dispera però anche Pacilli, per l'occasione sfumata davanti al portiere per l'intervento del compagno di squadra.

53' - Caturano si trova a tu per tu con Vono, ancora in posizione defilata, si appoggia a "rimorchio" su un compagno che però non c'è. L'azione sfuma.

50' - Carrotta prova a replicare: soluzione da lontano, che trova Perucchini fuori dai pali. Inutile "volo" del portiere giallorosso, la conclusione è fortunatamente imprecisa di qualche metro.

49' - Lecce arrembante: Di Piazza solo davanti al portiere, ancora in posizione defilata, si fa chiudere lo specchio da Vono in uscita nella sua area piccola. Grande occasione per il Lecce, altro passaggio importante di Mancosu, davvero abile nel dettare situazioni di gioco.

48' - Rasoterra a pelo d'erba di Mancosu, che finisce fuori di un soffio.

47' - Si "accende" Di Piazza, che come un falco si avventa su un retropassaggio per Mileto. Corsa del bomber verso la porta di Vono, un po' defilato, a contatto con un difensore avversario finisce giù, ma non c'è rigore.

46' - Cambio nel Lecce: la ripresa inizia con Tsonev nel mezzo, esce Armellino, che per la verità aveva giocato tutto il primo tempo con un grosso cerotto adesivo applicato sul muscolo della gamba destra.

45' + 2' - FINALE DI 1° TEMPO, LECCE-AKRAGAS 0-0.

45' - Ci saranno due minuti di recupero.

44' - "Brividi" al "Via del Mare": Vicente conclude con uno "schiaffo" di destro di prima intenzione dal limite dell'area, che costringe Perucchini a una gran parata sotto la traversa. Dall'angolo nessun pericolo per il Lecce.

42' - Liverani manda nella zona riscaldamento Tsonev e Costa Ferreira: qualcosa non va nel mezzo, secondo il tecnico giallorosso.

40' - Tiro di Saitta, dalla grande distanza anche questo, ampiamente a lato.

38' - Fermato dal fuorigioco un contropiede dell'Akragas: posizione irregolare abbastanza netta.

37' - Situazione di sostanziale equilibrio in questa fase senza occasioni: ci prova Arrigoni, da distanza proibitiva, ma è solo un alleggerimento per Vono, che controlla sicuro.

31' - Contropiede "fulminante" del Lecce: Mancosu con il sinistro impegna Vono, che ancora una volta si distende per evitare il gol e riesce ad arrivarci.

26' - Tacco "illuminante" di Mancosu che mette Di Matteo in condizione di penetrare da sinistra. Prima dell'ingresso in area fallo di Saitta, ammonito. Dal calcio di punizione non nasce nulla: l'arbitro ferma tutto, per un fallo su Vono, appostato vicino alla linea di porta.

22' - Lepore, con il sinistro da fuori area, raccoglie un pallone vagante e conclude di prima intenzione: Danese si immola e di piede in spaccata salva in area piccola. Lecce che sta crescendo.

20' - Punizione mancina di Pacilli, che si infrange contro la barriera.

18' - Vono salva tutto: il portiere dell'Akragas, tra i migliori la stagione scorsa al "Via del Mare", lo ricorderete in tanti, "vola" e toglie dall'angolino alla sua sinistra una conclusione di Pacilli destinata in rete.

16' - Cross di Pacilli da calcio d'angolo, sempre nel mezzo, nessuno ci arriva e il pallone "sfila" dalle parti di Cosenza, chiuso al momento del piatto destro ancora in angolo. Dalla bandierina, questa volta, l'Akragas riesce a rifiatare.

14' - Doppia situazione di capovolgimento di fronte, in una gara aperta e "frizzante": cross senza esito dell'Akragas che "affonda" dalla sua sinistra, soluzione personale cercata da Mancosu sulla sinistra del Lecce in ripartenza, che viene chiuso al limite dell'area.

11' - Doppia occasione per l'Akragas, davvero interessante: Carrotta anticipa Di Matteo e impegna Perucchini, che non trattiene una soluzione molto angolata, poi sugli sviluppi Parigi conclude con una "botta" che finisce fuori di un soffio, sempre sul palo sinistro del portiere giallorosso.

10' - Lecce vicinissimo al gol: calcio d'angolo conquistato da Di Matteo, battuto per il cuore dell'area, dove Marino svetta imperioso e conclude a botta sicura. "Miracolosa" deviazione a pochi passi dalla linea di porta di Mileto, che toglie il pallone dalla porta siciliana con Vono battuto.

8' - Pacilli fa tutto bene, salta con una finta due avversari, come a Caserta in occasione dell'assist per il gol di Di Piazza: questa volta ci prova con un sinistro larghissimo.

6' - Di Piazza a Caturano, poi ancora a Di Piazza, tutto al volo: tiro di prima intenzione, troppo "schiacciato" a terra, fuori.

5' - Situazione di calcio d'angolo per l'Akragas, senza esito: tocco corto per lo schema, ma il cross che poi ne deriva è lunghissimo, spinto anche dal forte vento che oggi "spazza" il "Via del Mare".

2' - Subito Lecce propositivo da sinistra: Caturano riceve, poi c'è un contatto in piena area, del tutto veniale. Non c'è rigore, ha ragione l'arbitro.

1' - Alla fine Liverani sceglie ancora il capitano Lepore, preferito a Ciancio, mentre sono confermate tutte le altre indiscrezioni di formazione della settimana che avete vissuto con SoloLecce.it. Davanti c'è ancora Pacilli nel tridente, con Mancosu riportato nel terzetto di centrocampisti, per un assetto decisamente fantasioso e spregiudicato. In attacco Caturano e Di Piazza.