Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Svolta clamorosa. Video hard, sesso per avere "erba" gratis. OMICIDIO NOEMI: INDAGATO UN ALTRO UOMO

Giovedì 18 Gennaio 2018 | Marco Errico | Cronaca

PATU' - Ora c'è anche un 49enne di Patù tra gli indagati nell'omicidio di Noemi Durini, la giovane 16enne di Specchia ufficialmente uccisa dal suo fidanzato il 3 settembre scorso, almeno stando alla prima ricostruzione dei fatti ed alla stessa confessione immediata del ragazzo.

Agghiaccianti le accuse all'uomo: omicidio volontario e prostituzione minorile. Secondo quanto stanno facendo emergere le indagini avrebbe partecipato in qualche modo all'omicidio o ucciso egli stesso Noemi in un momento d'ira durante una colluttazione. il 49enne, secondo alcune ricostruzioni, sarebbe stato solito regalare dosi di "erba" ai giovani del posto per filmarli durante rapporti sessuali e potrebbe aver ricattato Noemi con la minaccia di diffondere alcuni video in suo possesso.

All'indagato è stato sequestrato anche il cellulare, nel quadro di indagini delicatissime che stanno facendo affiorare un insieme di vicende torbide intrecciate e del tutto inattese.