Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

I PRECEDENTI: quella "notte del trenino" che ha cambiato la vita a Strambelli (in negativo...)

Giovedì 22 Marzo 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Sono storicamente insidiose per il Lecce le sfide casalinghe di campionato con la Fidelis Andria.

Nei 7 precedenti solo 3 volte i giallorossi sono riusciti ad ottenere bottino pieno. Stesso numero di vittorie della Fidelis Andria, in conto anche un pareggio. Il bilancio è dunque in perfetta parità e anche questo aspetto può mettere in guardia in vista di una sfida storicamente sentita moltissimo dalla sponda barese.

L'ultimo successo del Lecce è di 19 anni fa, del 21 febbraio 1999, firmato da Bellucci al settimo minuto di recupero di una partita infinita, terminata 1-0. Quel Lecce di Sonetti a fine stagione riuscì a fare il "salto" in Serie A. Gli altri due successi sono degli anni Cinquanta, addirittura in IV Serie.

Tra le sconfitte più dolorose quella del 6 settembre 2015. 1-3 per la Fidelis Andria di Strambelli che si inventò il trenino anti-Lecce che gli è costato il passaggio in giallorosso in questo mercato di gennaio. L'ultima sfida, della stagione scorsa, è finita 1-1 (rete del Lecce di Mancosu, FOTO SOTTO IL PAREGGIO NEL FINALE DI TARTAGLIA).