Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

TSUNAMI LECCE, FRANCAVILLA SPAZZATO VIA. Poker di Natale, vetta al sicuro. La cronaca

Sabato 23 Dicembre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Il Lecce riparte con un poker nel girone di ritorno. Torromino, Lepore e Caturano con una doppietta (FOTO SOPRA L'ESULTANZA DOPO IL RIGORE REALIZZATO) stendono il Francavilla in una partita senza storia dopo un avvio equilibrato.

Conferme - Liverani rilancia la formazione attesa alla vigilia, con Torromino accanto a Caturano (Di Piazza è infortunato) e Costa Ferreira dietro le punte. D'Agostino resta fedele al 3-5-2 e nella prima mezz'ora riesce anche ad imbrigliare i giallorossi con una buona aggressione degli spazi. Da segnalare un paio di conclusioni senza pretese di Mancosu e Lepore, tutte fuori misura, e un destro debole di Caturano parato da Albertazzi.

Acuti - Alla mezz'ora il Lecce si "accende": Torromino riceve un assist da Di Matteo e con un destro al volo ad incrociare porta i giallorossi in vantaggio (FOTO SOTTO L'ESULTANZA). Passano 6 minuti soltanto e Lepore raddoppia con un bel destro su assist di Caturano nel cuore dell'area. Nell'occasione si fa male l'ex Abruzzese, costretto al cambio.

Doppietta Sasà - Nella ripresa il tris di Caturano su rigore netto, che si era conquistato direttamente il bomber, poi il poker sempre dell'attaccante campano con un preciso diagonale su servizio di Torromino. Il resto è accademia, con l'esordio del baby Lezzi, giovane della Berretti alla prima volta tra i professionisti.

TABELLINO

LECCE - FRANCAVILLA 4-0

Marcatori: Torromino al 29' p.t., Lepore al 35' p.t., Caturano al 2' s.t., Caturano al 15' s.t.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza (dal 24' s.t. Marino), Riccardi, Di Matteo (dal 25' s.t. Valeri); Armellino, Arrigoni (dal 35' s.t. Lezzi), Mancosu (dal 24' s.t. Megelaitis); Costa Ferreira; Caturano, Torromino (dal 24' s.t. Pacilli). (Chironi, Centonze, Dubickas, Tsonev, Ciancio, Gambardella, Persano). Allenatore Liverani.

Francavilla (3-5-2): Albertazzi; Prestia, Maccarrone, Abruzzese (dal 37' s.t. De Nicola); Albertini (dal 18' s.t. Pino), Folorunsho (dal 18' s.t. Mastropietro), Monaco (dal 25' s.t. Ayina), Sicurella, Agostinone; Viola (dal 1' s.t. Valotti), Saraniti. (Battaiola, Colonna, Biason, De Toma, Buono, Del Vecchio). Allenatore D'Agostino.

Arbitro: Cipriani di Empoli (Pizzi-Perrotti).

Note: ammoniti Monaco, Torromino, Mancosu, Cosenza, angoli 3-1, recupero 1' p.t., 3' s.t.