Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Siracusa-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Sabato 11 Novembre 2017 | La Redazione | News

SIRACUSA - Scoglio importante, in questo porto millenario abituato ad incontrare presente e passato dei destini di tante civiltà. Il Lecce "sbarca" a Siracusa con i suoi sogni, quelli di spiccare definitivamente il volo in classifica, in questo 14° turno di campionato che arriva a pochi giorni dal turno infrasettimanale, in una Serie C che sta diventando senza respiro.

Noi vi racconteremo tutto di questo Siracusa-Lecce, le azioni e le emozioni, in tempo reale.

Intanto siamo in grado di proporvi le formazioni ufficiali di questa sfida (calcio d'inizio alle 16.30).

Siracusa (5-3-1-1): Tomei; Daffara, Turati, Magnani, Liotti, De Vito; Spinelli, Giordano, Mancino; Catania; Scardina. Allenatore Bianco.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza, Riccardi, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Tsonev; Costa Ferreira; Di Piazza, Torromino. Allenatore Liverani.

Arbitro: Mei di Pesaro (Marchi-Saccenti).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE COSTANTEMENTE LA PAGINA.

WEB CRONACA:

90' + 3' - FINALE AL "DE SIMONE", SIRACUSA-LECCE 1-3.

90' - Ci saranno tre minuti di recupero, al termine dei quali il Lecce si proietterà ancora più al comando di questo campionato.

89' - Ci prova ancora Bernardo con un tiro dall'interno dell'area, un destro fuori.

87' - Mancino e Mazzocchi duettano bene, tutto in velocità, con un fischio arbitrale che interrompe tutto al limite dell'area. Fallo di mano di Catania.

85' - Punizione di Lepore, tra le braccia di Tomei.

84' - Dentro Mazzocchi, segnatevi questo nome: il trequartista di scuola Atalanta è un Nazionale Under 20, ma oggi è stato accantonato in panchina dal tecnico del Siracusa. Esce Giordano.

82' - Fermato per un fuorigioco che c'è Ciancio, lanciato con qualche secondo di ritardo in proiezione offensiva. Si dispera Liverani, che dal gol del Siracusa non trova pace in panchina.

80' - Gara ora che si è ravvivata, anche dal punto di vista del nervosismo: ammonito Pacilli, per un fallo anche questo abbastanza duro su Daffara.

76' - Doppio cambio nel Lecce: escono Di Piazza e Torromino, entrano Drudi e Caturano. Lecce ora più coperto, decisamente.

75' - Brutto intervento falloso di Tsonev, che evita un contropiede dei locali mettendo giù Catania con le cattive. Cartellino giallo per lui, ma anche per Catania che aveva "chiesto" il giallo rialzandosi. Allontanato nell'occasione anche il tecnico del Siracusa Bianco, per proteste.

72' - GOL SIRACUSA! Impossibile intervenire questa volta per Perucchini: angolo battuto "tagliato" da Mancino e colpo di testa di Catania in porta, all'angolino alto alla sinistra del portiere. Siracusa-Lecce 1-3.

68' - Buona iniziativa di Bernardo, che di testa impegna Perucchini in una parata comunque abbastanza facile. Soluzione debole del nuovo entrato biancoazzurro.

64' - GOL LECCE! Tsonev con un grandissimo sinistro, un "gioiello" alla Del Piero, "pesca" l'incrocio dei pali opposto alla zona dal quale conclude. Il bulgaro aspetta che un pallone gli rimbalzi davanti poi in acrobazia tira fuori un mancino da altre platee. Ci sono gli applausi convinti anche da parte della tifoseria locale. Siracusa-Lecce 0-3.

62' - Ancora un cambio nel Siracusa, che rinuncia ad un difensore, Magnani, per l'inserimento di un trequartista, Mangiacasale.

59' - Generoso Torromino, che non riesce a tenere "vivo" un pallone sul lato corto dell'area di rigore. Riprenderà il gioco il portiere del Siracusa con una propria rimessa.

57' - Prezioso Cosenza, che "strappa" un pallone dai piedi del nuovo entrato Bernardo, che poteva concludere in porta da posizione assai favorevole.

54' - Entra Bernardo, nel Siracusa: fuori Scardina. Dentro anche Parisi, al posto di Liotti.

53' - Ancora Perucchini, si distende bene in tuffo: deviazione decisiva sulla conclusione di Mancino, che finta il destro e conclude con il sinistro dalla media distanza.

52' - Siracusa che ci prova con Giordano e poi Mancino, Cosenza libera non pulitissimo ma efficace.

50' - Gran movimento tra le linee di Pacilli, che imbecca ancora una volta Di Piazza davanti al portiere, questa volta più defilato sulla sinistra. Debole, il sinistro del bomber del Lecce, ben contenuto dalla chiusura di De Vito, che non concede metri e costringe l'ex Foggia al tiro immediato.

48' - Pacilli mette in movimento Di Piazza, solo davanti al portiere. C'è fuorigioco, secondo la chiamata dell'assistente dell'arbitro, che ci sembra giusta. Qualche secondo di troppo nel dettare il passaggio, comunque molto bello, da parte di Pacilli.

47' - Alleggerimento con troppa "confidenza" di Lepore, che mette un po' di apprensione a Perucchini. Poi il Lecce controlla.

46' - Via alla ripresa, senza cambi.

45' + 3' - FINALE DI PRIMO TEMPO, SIRACUSA-LECCE 0-2.

45' - Ci saranno tre minuti di recupero.

43' - Sono state diverse le interruzioni del primo tempo, secondo la nostra valutazione ci sarà un ampio recupero.

42' - Siracusa che ha sprecato un'altra iniziativa dalle corsie esterne: deviazione della difesa del Lecce in angolo, ma tiro dalla bandierina che non sortisce effetti.

40' - Un paio di cross, uno di Giordano, l'altro di Pacilli, da una parte e dall'altra, con i portieri che hanno la meglio. Nell'opportunità del Lecce c'era pronto Di Piazza, in agguato nelle vicinanze.

38' - Ancora un salvataggio del portiere Tomei, su un duetto fantastico tra Di Piazza e Torromino. Il numero nove giallorosso mette Torromino in condizione di tirare in porta con un appoggio splendido in contropiede, "Hulk" chiude un destro "dinamitardo", una botta che viene respinta dal tuffo felino del portiere.

35' - Il Siracusa colleziona un altro angolo, senza esito.

33' - Brutto fallo di Riccardi a centrocampo su Scardina lanciato in contropiede. Giallo giusto.

31' - Terzo infortunio di giornata e secondo cambio per Liverani: ko Costa Ferreira, che deve abbandonare (si tocca anche lui all'altezza del collo del piede). Dentro Pacilli.

28' - Perucchini tira giù la saracinesca: da distanza ravvicinata Scardina ci prova, ma una "manona" del portiere giallorosso e una spaccata di Cosenza che si immola come sempre risolvono tutto. Lecce che respira.

24' - GOL LECCE! Di Piazza, l'extra-terrestre, attacca la profondità, salta tutti su un gran pallone di Tsonev che lo mette davanti al portiere. Il bomber salta anche lo stesso estremo difensore e deposita in porta. Siracusa-Lecce 0-2.

21' - Risponde Di Piazza, che "affetta" tutta la difesa del Siracusa, penetra in area e conclude col destro. E' prodigiosa la risposta di Tomei, che tiene a galla i suoi deviando in angolo. Dalla bandierina nessuno sviluppo per la manovra giallorossa.

20' - Ancora Siracusa: Giordano "divora" ancora, dalla stessa posizione di Scardina in precedenza e conclude altissimo da pochi passi.

17' - Siracusa che reagisce subito: Riccardi anticipato da Scardina nell'area piccola, piuttosto defilati. Colpo di testa dell'attaccante siciliano, fuori. Bello lo spunto e buono l'assist di Giordano da destra per il centro.

15' - GOL LECCE! Armellino con una "zampata" di destro, una gran "botta" conclude in porta un'azione in area siracusana. Tsonev serve Di Piazza, pallone all'indietro dopo una deviazione e tiro di Armellino che fa "esplodere" il settore Ospiti. Siracusa-Lecce 0-1.

12' - C'è il cambio in casa Lecce: fuori Di Matteo, dentro Ciancio.

9' - Partita che è ripresa senza Di Matteo, ancora a bordo campo: ampi cenni dallo staff medico giallorosso alla panchina. Il terzino deve essere sostituito.

8'- Gioco fermo per far soccorrere Di Matteo.

7' - Si tocca al polpaccio Di Matteo, che in questo momento lascia i suoi compagni momentaneamente in dieci dopo un contrasto e si trascina a bordo campo con il gioco in svolgimento. Vedremo l'entità di questo problema.

4' - Male il Lecce in alleggerimento: la difesa giallorossa giochicchia con un pallone, riconquistato dal Siracusa, che poi lo perde al momento di tornare in area.

3' - Prima conclusione della gara: ci prova Armellino, ma la deviazione in angolo rimedia per la difesa siciliana. Dalla bandierina nessuno sviluppo per il Lecce.

2' - Mancosu è stato fermato da un problema muscolare, comunque di modesta entità. Liverani l'ha tenuto fuori dalla contesa per ragioni puramente precauzionali. Lo apprendiamo direttamente dalla dirigenza giallorossa presente in Tribuna Autorità.

1' - Liverani perde nella rifinitura Mancosu (capiremo con i nostri aggiornamenti il grado di importanza di questo infortunio occorso nel riscaldamento), dunque rilancia Tsonev, che parte dall'inizio, con Torromino che concede un turno di riposo dal primo minuto al bomber Caturano. Siracusa che tira su ulteriormente la coperta, con l'inserimento a sinistra in difesa di De Vito, che lascia fuori dall'undici titolare Mangiacasale, uno dei trequartisti del tecnico Bianco.